Se fate parte di quei vacanzieri che amano trascorrere le ferie estive in patria vi consigliamo la regione Puglia meta ideale per chi è alla ricerca di un luogo incantevole per un’estate indimenticabile.

La Puglia non ha nulla da invidiare ai paesi tropicali poiché splendidi paesaggi, cibo eccellente, spiagge incontaminate, calorosa accoglienza e acqua color del cielo sono solo alcune delle caratteristiche del tacco dello stivale.

Numerose sono le offerte e promozioni anche Last Minute da parte di Hotel Masserie e Resort delle quali approfittare per vivere la magia del Salento a 360 gradi.

Perché tutti amano il Salento

Negli ultimi anni il Salento è diventato una meta ambita non solo per i turisti italiani ma anche per stranieri e VIP di ogni parte del mondo, tutti apprezzano “lu sule, lu mare, lu ientu” (il sole, mare e vento).

Una delle attrattive principali di questa terra è il mare con le sue celebri spiagge. Qui la terra bagnata dal Mar Adriatico è caratterizzata principalmente da rocce mentre il versante ionico presenta numerosi tratti di costa sabbiosa ideale per famiglie con bambini i quali di solito adorano creare castelli di sabbia e percorsi per gare di biglie e palline colorate.

Lecce la regina del Salento

La città di Lecce conosciuta anche come la Firenze del Sud è la capitale del Salento, mentre si passeggia tra le sue vie sembra di fare un viaggio nel tempo grazie ai reperti di epoca romana e rinascimentale.  Per una visita in questa meravigliosa città vi consigliamo un hotel a due passi dal centro he vi permette di esplorarla godendo della sua eterea bellezza.

Piazza Sant’Oronzo è il centro economico sociale della città. Questa grande piazza è sempre piena di vita di giorno come di sera. La caratteristica più importante è la presenza dell’ anfiteatro romano risalente al I secolo a.c. scoperto per caso solo all’inizio del XX secolo.

Il Duomo è un’altra attrattiva della città di Lecce questa magnifica chiesa risale al XII secolo d.c. è interamente edificata con la brillante pietra leccese in stile barocco. Consigliata è la visita serale perché le luci che la illuminano e l’atmosfera che si percepisce la rende ancora più magica.

Infine è imperdibile Porta Napoli una delle tre entrate della città insieme a Porta San Biagio e Porta Rudiae, essa è considerata come arco trionfale ed è stata ristrutturata nel XVI secolo in onore di Carlo V d’Asburgo.

Le più belle Spiagge del Salento

Pescoluse si trova a Leuca in provincia di Lecce ed è una delle più belle spiagge del Salento. E’ caratterizzata da piccoli banchi di sabbia sia sulla terra ferma che in mare aperto dando così l’idea di scorgere delle piccole isole, l’acqua ha dei colori scintillanti ed è il sogno di chi ama prendere il sole in pace circondato da un panorama da favola.

Torre Dell’Orso troviamo circa 1,5 km di costa con sabbia splendente e mare incontaminato. è un luogo di grande attrattiva turistica grazie alla presenza delle così dette” due sorelle” ovvero due enormi rocce gemelle una al fianco dell’altra. Questo tratto di costa è inoltre circondato da scogliere con numerose grotte naturali da visitare grazie a escursioni in barca e si respira un’aria profumata grazie alla verdissima pineta e alla presenza di numerosi arbusti che caratterizzano ancor di più quest’angolo di paradiso.

Torre Lapillo si trova a Porto Cesareo in provincia di Lecce troviamo dune di sabbia con acque poco profonde adatte a chi viaggia in famiglia o chi non è un’abile nuotatore.

Porto Badisco è una delle spiagge più amate di Otranto è nota non solo per la sua bellezza ma anche per la leggenda che l’accompagna alimentata da Virgilio il noto poeta romano secondo il quale Enea, figlio della dea Venere, sbarcò proprio in questo angolo di Puglia.

Bere e Mangiare in Salento

Una delle caratteristiche distintive del Salento è la sua cucina che vanta una tradizione alimentare antica, tramandata di generazione in generazione che nel tempo ha mantenuto la genuinità di deliziose ricette che rendono questa terra ancora più caratteristica.

La cucina si basa su ricette rustiche, naturali caratterizzate da intensi profumi di campagna e di erbe aromatiche mediterranee.

Carne Pesce e VerduraCiciri e Tria è uno dei piatti da assaggiare almeno una volta nella vita, i “ciciri” sono semplicemente ceci appellati così nel dialetto locale mentre i “tria” sono una varietà di pasta realizzata con acqua e farina. La peculiarità del piatto è il gusto unico dato dalla genuinità dei prodotti usati e dai profumi delle erbe aromatiche. La Scapece invece è un piatto di origine medievale, è composto da pesce fritto conservato in una marinatura speciale realizzata con pane imbevuto di aceto.

In Salento la carne di cavallo è una prelibatezza che si trova spesso durante sagre o festival estivi viene servita in straccetti, alla griglia o cotta al forno, alcuni ci farciscono anche i panini. Per accompagnarla è consigliato un calice di buon vino rosso.

Vino –  Il Salento è una terra che grazie al clima mediterraneo rende il terreno perfetto per la coltivazione di viti dalle quali si ottiene del vino di qualità eccellente.

Uno tra i più celebri è il Salice Salentino. Si caratterizza per  un profumo intenso accompagnato da un particolare colore rubino scuro con eleganti sfumature viola. Ha un gusto ricco che lo rende perfetto per accompagnare salumi e formaggi.   Per un tuffo nei sapori locali vi consigliamo un soggiorno nell’Agriturismo di Salice Salentino dove poter apprezzare la cucina e il gusto del vino locale.

Il Negroamaro invece è un vino che incarna l’anima del Salento ed è molto apprezzato sia in Italia che all’estero. Il Negroamaro ha un intenso colore rosso scuro con toni quasi neri. Il profumo è intenso e fruttato, presenta un sapore  leggermente amaro, pieno, asciutto e rotondo.

L’Alezio Rosso ha un colore intenso ed è ottenuto dalla mescolanza di uve Negroamaro, Malvasia Nera, Sangiovese e Montepulciano. Ha un sapore gradevolmente amarognolo e viene prodotto a Sannicola e Gallipoli.