Tortoreto è una splendida località abruzzese, famosa soprattutto per le sue spiagge, ma capace di soddisfare anche gli amanti dello sport e delle vacanze attive, della storia e dell’arte. Andiamo insieme alla scoperta di tutti i suoi tesori.

 

Tortoreto Lido è sicuramente la zona più vivace di questa località. La lunga spiaggia di sabbia fine è adatta veramente a tutti: a coloro che vogliono trascorrere una giornata rilassante in riva al mare a prendere il sole, a coloro che vogliono nuotare o praticare sport acquatici, alle famiglie con bambini piccoli al seguito. Troverete molti stabilimenti balneari, pronti a garantirvi i migliori servizi per una vacanza davvero confortevole, con l’animazione di cui avete bisogno per il massimo divertimento possibile. Tortoreto è ricca di hotel e strutture turistiche di tutte le categorie e per tutte le tasche.

 

La spiaggia non è un luogo da vivere solo ed esclusivamente di giorno. Al mattino presto, subito dopo l’alba, quando in spiaggia ancora non c’è nessuno e gli ombrelloni sono chiusi, potrete fare un po’ di sano jogging sulla battigia osservando le barche dei pescatori che tornano a riva. La sera al tramonto, i bar degli stabilimenti balneari vi offrono la possibilità di gustare un aperitivo. E la sera dopo cena le spiagge si animano con feste, dj set e tanto divertimento.

 

A Tortoreto Lido c’è anche una passeggiata lungomare davvero meravigliosa, immersa nel verde di oltre 3000 piante, in ombra quindi per buona parte della giornata. Passeggiare su questa incantevole strada non ha prezzo! Non solo, proprio da qui parte infatti una pista ciclabile che permette di raggiungere molte altre località vicine e che vi offre la possibilità quindi di scoprire la costa adriatica da una prospettiva del tutto nuova. Vi ricordiamo infine che a Tortoreto Lido è presente anche il museo della cultura marinara, perfetto per tutti coloro che vogliono osservare da vicino meravigliosi fossili e conchiglie provenienti dai mari di tutto il mondo e che vogliono scoprire tutti i segreti della vita dei pescatori e dei marinai.

 

Oltre a Tortoreto Lido, è importante ricordare anche il borgo antico di Tortoreto Alta, sorto in epoca medievale. Questo delizioso dedalo di strette strade che si arrampicano lungo la collina è costellato da nobili palazzi e da chiese suggestive come la chiesa di San Nicola di Bari che racchiude al suo interno la Statua della Madonna della Neve oppure la cappella della Madonna della Misericordia interamente affrescata all’interno. Su tutto il centro svetta maestosa la Torre dell’Orologio. In zona, immersi nel verde, nelle vigne e negli uliveti secolari, sono presenti anche scavi archeologici che hanno permesso di scoprire i resti di una villa romana, utilizzata sia come residenza che come azienda agricola.

 

Tra un tuffo in mare, una pedalata e una gita fuori porta alla scoperta dei reperti archeologici, non dimenticate di lasciarvi conquistare dai profumi intensi che sentirete uscire dalle osterie e dai ristoranti dislocati su tutto il territorio. Qui avrete la possibilità infatti di scoprire i piatti tipici dell’Abruzzo, realizzati ancora oggi seguendo le più antiche tradizioni, scegliendo solo prodotti di prima qualità e del territorio, cucinando con una passione intensa, con il cuore.