Un Day Cruise sulle acque del Lago d’Iseo può rappresentare un’esperienza unica e memorabile: un’occasione da non perdere per godersi un’escursione tra meraviglie naturali e paesaggi da sogno. Mentre il sole svetta in alto nel cielo e il vento tra i capelli regala emozioni speciali, ci si può dedicare a un viaggio in barca a vela approfittando di un itinerario costruito su misura e personalizzato in funzione dei propri gusti e delle proprie aspettative. Uno degli scorci più affascinanti di tutta la Lombardia, se non addirittura dell’Italia intera, può essere esplorato a bordo di un’imbarcazione che solca le acque del Sebino. Una volta tocca la terraferma, poi, nulla vieta di proseguire con uno o più percorsi di trekking, così da entrare ancora più a diretto contatto con la natura del posto.

Tutto il bello della crociera

Un Day Cruiser in barca a vela sul Lago d’iseo permette, tra l’altro, di apprendere per la prima volta i rudimenti della navigazione: così, il tour nel bacino lacustre si rivela non solo un’occasione di relax e di divertimento, ma anche di conoscenza. Una giornata fuori porta è proprio quello di cui si ha bisogno per ricaricare le pile dopo essersi stancati per il lavoro o per lo studio. Il lago che abbraccia la provincia di Brescia e quella di Bergamo è la meta migliore a cui si possa pensare, anche per gli scenari da sogno che lo contraddistinguono: quando il cielo è molto terso, per esempio, si riesce a scorgere addirittura la cima dell’Adamello. E se a nord ci sono le Prealpi Lombarde, sul versante meridionale il territorio è quello della Franciacorta, con le sue dolci colline e, soprattutto, i suoi vini ben noti a tutti gli appassionati.

Dove andare in barca a vela

Approfittando del supporto e della presenza di uno skipper professionista, in barca a vela ci si può dirigere fino a Monte Isola, e da qui incamminarsi tra i sentieri che conducono fino alla vetta del rilievo. Il traguardo da raggiungere è rappresentato dal Santuario della Madonna della Ceriola, da cui si può approfittare di una visuale panoramica fantastica, meritevole di essere immortalata in più foto.

Perché visitare il Lago d’Iseo

Se la Lombardia è conosciuta in tutto il mondo per il Lago di Como, quello d’Iseo non è certo da meno in quanto a fascino e bellezza. Non deve essere stato un caso, d’altra parte, se proprio questo bacino è stato scelto dall’artista Christo per la posa della sua installazione, intitolata The Floating Piers, che nel 2016 ha attirato da queste parti decine di migliaia di turisti in arrivo da ogni angolo d’Italia, e non solo. Ora che la passerella gialla non c’è più, il Sebino continua a incantare anche grazie al carattere pittoresco dei borghi che vi si affacciano. Lovere è uno dei tanti, ma non si può fare a meno di menzionare Peschiera Maraglio, a Monte Isola, con il suo porticciolo davvero peculiare.

Una location ideale per la barca a vela

Sul Lago d’Iseo quella del vento è una presenza costante, ed è per questo motivo che la location è perfetta per la navigazione a vela. Vale la pena di fare tappa, tra l’altro, presso l’isola di San Paolo e quella di Loreto: tutte e due sono private, ma possono comunque essere circumnavigate.