Il Nord Europa è una delle zone più belle del mondo, il clima artico ed i paesaggi verdi e naturalistici sono una caratteristica di questi fantastici luoghi. Le molteplici escursioni, le passeggiate per i centri storici e la scoperta dei punti di interesse e della tradizione culinaria vi lasceranno un bel ricordo. Vediamo quali sono i punti principali da non perdere nella bellissima Copenaghen.

Partiamo da Copenaghen capitale della Danimarca

Capitale della Danimarca, Copenaghen è la città più popolata e ricca di turisti che ogni anno si lasciano trascinare dalla bellezza e dalle particolarità che la rendono unica. La famosa Sirenetta rappresenta il simbolo della città, essa fu realizzata da Edward Eriksen nel 1913. La visita alla statua è uno dei principali interessi dei turisti, essa si trova nella zona Kastellet nonché la famosa Cittadella situata vicino al porto. La Cittadella è circondata dall’acqua, pertanto passeggiare lungo le distese verdi in prossimità ed in mezzo alle acque renderà il tutto davvero affascinante. Inoltre l’ingresso alla Kastellet ed ai principali punti di attrazione è gratuito, pertanto potrete decidere di trascorrere tutta la giornata in questa oasi naturale e fare una visita al Museo Nazionale della Danimarca (Nationalmuseet); nato per far conoscere la storia della nazione danese ed alla Pinacoteca Nazionale della Danimarca (Statem Museum for Kunst); la quale ospita capolavori di diversi artisti quali Picasso, Tiziano, Tintoretto, Rubens etc.

Il giro turistico a Copenaghen non finisce qui, infatti l’arrivo al Castello di Rosenborg nel cuore della città, rappresenta il punto di partenza per arrivare fino alla Rundertårn “Torre Rotonda” dalla quale riuscirete a godervi dall’alto la bellissima città. Copenaghen oltre ad essere ricca di monumenti è considerata la meta adatta agli amanti dell’alto design, per tutti gli appassionati infatti consigliamo una visita al Designmuseum. A fine giornata invece, lasciatevi trascinare dai sapori di un ottimo pasto caldo o dei gustosi sandwich e pasticcini della tradizione danese.

Copenaghen è adatta a tutti coloro che amano avventurarsi per una gita fuori porta toccata e fuga durante i weekend, infatti potrete organizzare un itinerario di tre giorni più che perfetto e completo.

Ma anche la Norvegia seppur simile alla Danimarca, nasconde tante meraviglie

Cosa vedere in Norvegia

– parchi naturalstici ed acquari ( Atlantinc Sea Park, Bergen acquarium etc.);

– musei e monumenti (il museo all’aperto Nork Folkmuseum)

– la capitale, Oslo, con le sue bellissime tradizioni e l’ottima cucina di pesce e non solo.

I meravigliosi fiordi ovviamente!

Infatti, dopo un piccolo tour della Danimarca, potete proseguire il giro completo del Nord Europa e raggiungere i bellissimi Fiordi Norvegesi raggiungibili anche dal porto di Copenaghen, così da approfittarne e visitare questa bellissima città. In seguito potrete proseguire direttamente da qui la vostra avventura verso il Nord Europa e i fiordi. Per conoscere periodi di partenza, prezzi ed itinerari, trovate informazioni utili su: