Quando si viaggia in aereo, ci sono diversi comportamenti che dovrebbero essere evitati e in questo articolo parleremo di quelli che non dovrebbero essere tenuti con l’equipaggio di volo, le hostess e gli altri passeggeri.

I viaggi in aereo stanno diventando sempre più frequenti, portando i passeggeri ad essere ogni volta sempre più se stessi e naturali, con tutto quello che ne consegue per quanto concerne i propri modi di fare. Nulla di strano infatti che questa costante perdita di controllo, possa portare a comportamenti disdicevoli che possono causare l’espulsione dall’aereo.

TuristiMania ha recentemente svolto un sondaggio che ha rivelato quali sono le cause più frequenti:

Bambini molesti

I bambini capricciosi sono uno dei principali fastidi durante un viaggio in aereo. Le cause sono tante e non sempre legate all’educazione, visto che gli spazi angusti, la noia per il lungo viaggio e alcune manovre, possono portare ad inevitabili piagnistei.

Fare l’amore ad alta quota

Se avete preso dei voli per Parigi e siete già stati conquistati dal romanticismo della città, fate attenzione, visto che fare sesso ad alta quota, anche all’interno del bagno, è da considerarsi atto osceno in luogo pubblico.

Tenere telefono e computer sempre accesi

Quando la hostess e in generale il personale di bordo, chiede educatamente di spegnere qualunque dispositivo elettronico, meglio non farselo ripetere due volte, anche se questo dovesse portare a perdere il punteggio record appena ottenuto in qualche videogame. Alec Baldwin, ha recentemente perso un aereo proprio perché impegnato pare col videogioco del momento e dato che non voleva spegnerlo, è stato allontanato dall’aereo.

Urlare “Su questo aereo c’è una bomba”

Chi non ha mai visto l’esilarante “Ti presento i miei” con Ben Stiller e Robert de Niro? In una scena finale, Gaylor Fotter, innervosito da un fine settimana dove tutto va male, si mette a pronunciare la parola bomba sull’aereo, causando il panico a bordo e il successivo arresto. Non si tratta di una finzione, dunque evitate di fare questo genere di battute ad alta voce.

Essere in sovrappeso

Qui non si tratta di bullismo o di prese in giro, ma se siete decisamente sovrappeso, evitate di acquistare un volo low cost, visto che i sedili stretti potrebbero rappresentare un serio problema, a meno che non vogliate prendere un secondo biglietto. In caso contrario verrete allontanati dall’aereo, come già successo anche al regista Kevin Smith.

Bere un bicchiere di troppo

Un drink potrebbe alleviare lo stress del viaggio, ma il solo apparire ubriaco è motivo di espulsione. Non importa se il livello di alcol nel sangue è inferiore al limite legale, assicuratevi che il vostro comportamento sia impeccabile e che il vostro alito non odori di alcol.

Abbigliamento poco consono

Salire sull’aereo indossando magliette e abiti sconci che in qualche maniera possono causare fastidio ad altri passeggeri, può causare l’espulsione dal veicolo. Evitare poi possibilmente di sbottonarsi i pantaloni per stare più comodi, visto che verrebbe considerato oltraggio alla decenza.

Fare delle avances ad una donna

Tra le notizie di passeggeri espulsi dall’aereo c’è anche questo. È Il caso di due uomini che avrebbero avvicinato il naso al collo di una donna sconosciuta per annusarne il profumo. Il risultato? La compagnia aerea ha deciso di espellerli dall’aeroplano.